Laura Peres

Laura Peres - acquaforte acquatinta emulsfotolauraperesph@gmail.com
Laura Peres nasce a Frosinone l’ 8 giugno 1985. Dopo essersi diplomata al Liceo Artistico, decide di seguire la sua passione artistica trasferendosi a Roma nel 2004. Consegue gli studi presso l’Accademia di Belle Arti dedicandosi alla pittura, all’incisione ed all’istallazione, coltivando un particolare interesse per l’immagine che la porterà allo studio della fotografia e della stampa fotografica come forma d’arte. Parallelamente agli studi accademici si diploma nella Scuola Romana di Fotografia (2005/2007). Finita la scuola continua a coltivare l’amore per la macchina fotografica dedicandosi a propri lavori con l’obbiettivo di mostrare le “cose” secondo il proprio personale sguardo… “forse non tutto è stato già fatto: fino a quando ognuno avrà un proprio pensiero, avrà un suo modo di vedere le cose e di comunicarle…”

Esposizioni:
2007 – “Il tesoro sepolto” collettiva, ricerca fotografica a Villa Strohl-Fern, Galleria Romana, via degli Ausoni; “Oltre il pensiero economico” estemporanea nella facoltà di Economia dell’Università di Roma Sapienza; “Works in progress” mostra fotografica Scuola Romana di Fotografia, Roma; “il mistero di Mr. Egg” mostra fotografica al DADA club, Alatri. 2008 – “Work in Progress” mostra fotografica Massenziostudi2, Roma; “Esposizione Collettiva Femminile” RGB46, Roma; “Imaginary” esposizione e proiezione video Teatro Comunale di Veroli; “Collettiva Femminile – Vernissage d’arte contemporanea” presso la Galleria via di Monte Giordano, 45 Roma. 2009 – “Labirinto” e “Stanza Sicura” installazioni presso l’Accademia di Belle Arti di Roma; “Giocolando…” Esposizione fotografica presso il Martelive, Alpheus, Roma; “MAterTERra” collettiva femminile presso la Stamperia del Tevere, Roma; Esposizione fotografica, terzo meeting internazionale dei giovani proposto dalla regione Lazio, presso le Officine Marconi, Roma. 2010 – “FotograficaMente” mostra di foto e grafica incisa in collaborazione con la Stamperia del Tevere, per la rassegna “…immagini, parole, contaminAzioni” presso l’Auditorium del Liceo Montale, Roma; “Labirinto Cosmico” installazione presso il Museo Astronomico e Planetario di Roma, per la rassegna “La Notte dei Musei” In collaborazione con la Stamperia del Tevere; “Procurato Allarme – mostra di arte contemporanea su ciò che si vede in cielo” esposizione di incisione e fotografia, presso la Stamperia del Tevere; “Fiuggi Pop Art” installazione e mostra fotografica, presso il Palaterme di Fiuggi (Fr); Napoli, Castel dell’Ovo, L’Arte Grafica: dalla tradizione all’innovazione, con il patrocinio del Comune e dell’Assessorato alla Cultura della provincia di Napoli; Galéria IH, Pécsi Ifjúsági Központ. Pécs (Ungheria) “Detto per Inciso: nuove realtà della grafica incisa tra Italia e Ungheria”, in collaborazione con Fonderia.