Carlos Atoche

Carlos AthoceNOCTURNALIA
La calma del cielo, il frastuono della mente
inaugurazione
giovedì 30 giugno 2016 ore 19,30
dal 30 giugno al 19 settembre 2016

a cura di Dora Coscarelli e Marcello Fraietta
La Stamperia del Tevere presenta Nocturnalia: 10 stampe prove colore monotipate di Carlos Atoche. Conosciuto ai più come street artist si racconta qui nella versione inedita di incisore. L’impatto con la strada gli regala la popolarità immediata e da questo momento in poi si dedica quasi esclusivamente ai murales; ma l’approccio di Carlos all’incisione è in realtà precedente alla sua attività di writer: risale, infatti, al periodo in cui ha frequentato l’Accademia di Belle Arti a Roma. Oggi, la voglia di sperimentare e di ripescare dal passato tecniche già esplorate è stata così forte da portarlo a rimettere mano ad alcune matrici di linoleum già intagliate e utilizzate, per rielaborarle sia segnicamente che cromaticamente e dare vita a dei pezzi unici (prove colore monotipate). Le sue stampe creano un’atmosfera sospesa nel tempo e nello spazio che comunica un silenzio irreale, quello che permette la riflessione e la nascita delle idee. Sotto la volta stellata, filosofi, scienziati, poeti ed artisti hanno dato vita al proprio lavoro. La notte di Carlos è pensata come un iperuranio platonico: non è buio della mente, ma stasi di tutte le cose, una pausa dalla frenesia del giorno; è l’otium latino in cui trovare sé stessi e avviare un processo di creazione che scaturisce dalla consapevolezza intellettiva della propria conoscenza empirica.

Carlos Atoche
Nato a Lima nel 1984 da madre argentina e padre peruviano. A sette anni inizia la scuola di musica che poi cambierà per quella di pittura, dove impara già da piccolo la tecnica della pittura ad olio. Nel 2000 viaggia per la prima volta in Europa dove ha l’opportunità di girare la Spagna, la Francia e soprattutto l’Italia, dove resta colpito sia per la pittura che per l’architettura. Dopo un anno di studi all’Accademia Autónoma de Bellas Artes di Lima, si trasferisce a Roma dove inizia gli studi nella Accademia di Belle Arti. Ottiene il diploma di pittura con una tesi pratica sulla Mona Lisa con il professore Giampaolo Berto.
Vive e lavora a Roma. Ha fondato insieme ad altri colleghi dell’Accademia, lo Studio Sotterraneo situato nel quartiere romano del Pigneto. Ha dedicato gli ultimi cinque anni nella realizzazione di murales.